February 15, 2021

Momenti

Scritto da: Heloise Miranda

La parola MOMENTO è stata sottovalutata nella società del XXI secolo. Facciamo più di una cosa allo stesso tempo e con questo cadiamo nell'automatismo...

article preview

La parola MOMENTO è stata sottovalutata nella società del XXI secolo. Facciamo più di una cosa allo stesso tempo e con questo cadiamo nell'automatismo e agiamo 24 ore al giorno senza prestare la dovuta attenzione ai MOMENTI. Al lavoro ci preoccupiamo di raggiungere l'obiettivo, o superare gli ostacoli, guadagnare più soldi, ma vogliamo il risultato e non ci interessa il modo.

Con la famiglia siamo assenti nelle nostre stesse case e la nostra attenzione è catturata da un telefono cellulare. Preferiamo postare quello che stiamo passando o facendo sui social media, ma molte volte non ci accorgiamo nemmeno di quel MOMENTO.

L'umanità è più interessata agli schermi che a guardare semplicemente negli occhi la persona che ama. L'importanza della tecnologia è evidente oggi, sì, è chiaro, ma non possiamo dimenticare i MOMENTI: con la famiglia, con i colleghi di lavoro, con se stessi e con la propria spiritualità.

La PANDEMIA ha portato l'urgenza e ha messo in scacco l'essere umano per godere del suo MOMENTO dovuto e connettersi con se stesso e con gli altri. Oggi abbiamo l'opportunità di rendere ogni MOMENTO più umano ed è molto importante vivere veramente con gli altri e non essere sulla ruota del mouse.

La mia esperienza con MSF è stata molto intensa, quando ho incontrato la tecnica avevo molti problemi personali e senza speranza per il futuro. Qualche anno fa l'ho lasciata un po' da parte ma ora, con la pandemia, ho avuto e sto avendo un approccio quotidiano e vivo sulla pelle quello che significano i trattamenti e i loro risultati; sono stata più disponibile, ho fronteggiato le attività quotidiane e l'ansia è diminuita. La pratica della meditazione mi ha reso una persona più umana e, riconoscendo le mie debolezze e aiutando anche gli altri, è come se nelle mie difficoltà avessi una cassetta degli attrezzi che posso usare per aiutarmi in questi MOMENTI.

sentire

Suggerisco di parlare di afflizioni, gioie e progetti. Il mondo è molto pressante e cercare di isolarsi sempre di più e alimentare la solitudine è un errore. Non confondiamo l'essere soli con la solitudine. Vivere da soli non significa essere soli e questo ha cambiato la mia vita a vederla così.

Siamo nel momento giusto per agire indipendentemente dall'età, dalle credenze e dagli ideali, ora è il momento giusto per agire, perché dall'inizio della pandemia, l'umanità ha iniziato ad affrontare se stessa e con difficoltà personali ognuno ha iniziato a fare piccoli cambiamenti, positivi o negativi.

Ogni giorno cerca di vincere le tue battaglie interne ed esterne e quindi di andare avanti e crescere. La meditazione e la pratica dei trattamenti ci aiutano e ci rafforzano ad affrontare le necessità della vita.

Costruendo MOMENTI reali e di qualità possiamo fare in modo che valga la pena continuare con l'illusione e la volontà di costruire cose nuove. Sono disposta a condividere le mie esperienze e tutto ciò che ho ricevuto per cambiare il modo di vedere la vita.

Sono grata per la possibilità di presentare un piccolo punto di vista da parte mia e contribuire così a me stesso e a tutti coloro che cercano una conoscenza quotidiana e continua.

5 minuti cambiano il tuo MOMENTO.

Helo

Unisciti alla nostra rete di autori e condividi le tue conoscenze sulla nostra piattaforma Contribuisci
Lascia un commento