February 24, 2019

Le Menzogne

Scritto da: Andrea

La menzogna è un’affermazione che una persona fa, consapevole che non è la verità...

article preview

Penso che la cosa migliore sia iniziare con il significato della parola menzogna. Secondo Google la menzogna è un’affermazione che una persona fa, consapevole che non è la verità.

Un’amica molto cara mi ha detto una volta: “la tua è una vita di menzogne”. Sentendo queste parole, mi sono chiusa, ho negato e mi sono allontanata. Con il tempo ho cominciato a vedere che i miei atti dimostravano che sì, stavo realmente mentendo; m’impegnavo a terminare dei lavori ma non lo facevo, prendevo un impegno con gli amici e poi lo cancellavo, dicevo di voler cambiare ma continuavo solo a lamentarmi…

Sono sempre stata orgogliosa perché tra noi sorelle ero quella che mentiva meglio, ero la migliore attrice di “bugie bianche”, tanto che mi sembrava una debolezza non sapere come manipolare, finchè questo divenne il mio stile di vita. E’ curioso perché ciò che mi ha fatto più male nella mia infanzia sono state le situazioni in cui volevo che mi si parlasse con la Verità. E allora perché adesso ripeto la storia del “contastorie”, del “pastore bugiardo” o come lo vogliamo chiamare?

Da dove comincia il problema?

Il problema comincia quando non ascoltiamo quella voce interiore, la nostra coscienza, o come la volete chiamare, ci viene l’ansia, siamo nervosi, irritabili e disperati, perché, come mi hanno spiegato già da molto tempo La Jardinera e Lucia, la coscienza non mente MAI.

Allora mi chiedo, perché mentiamo? Perché vogliamo evadere coscientemente dalla realtà? Che cosa guadagniamo a star bene con la gente per un istante se poi non rispettiamo gli impegni presi e la nostra parola non vale niente? Ci riempiamo di promesse, di storie che fanno innamorare gli altri per averli in pugno, e tutto questo perché? Per manipolare, fingere, procrastinare, “sentirci bene” in quel preciso momento. E’ come una droga e, come tutte, altamente additiva.

ragazza preoccupata

Quali sono le conseguenze?

1) Perdita di autostima, posticipando gli impegni presi senti di non essere capace a concludere niente e non sai da che parte iniziare. 2) Maggiore ansia nel lungo termine, le bugie e le promesse si accumulano ed è come portare uno zaino pieno di pietre ogni giorno. 3) Mancanza di chiarezza, ingannandoci sovente, diventa quasi impossibile distinguere la realtà dalle proprie bugie. 4) Perdita di fiducia degli altri, finirai per stancare i tuoi amici con le tue mille promesse e chiacchiere, e non potranno fare affidamento su di te.

Come cominciare a cambiare?

A coloro che si identificano nelle mie parole, voglio dire che: possiamo cambiare. Nei corsi e nei viaggi con Manos Sin Fronteras, ho imparato che parlare con la Verità è una scelta, la nostra scelta. Adesso comincio a comprendere perché mento, ma anche che non c’è alcun motivo per farlo.

Possiamo vivere una vita intelligente. Liberarsi dalle menzogne è tagliare le catene e uscire dalla nostra prigione interiore, è accettare chi siamo e lavorare per chi vogliamo arrivare ad essere. Parlare e agire con la Verità è avere la coscienza pulita, e questa è l’unica cosa che ci permette di goderci la vita.

ragazza guardando nello specchio, sorridendo

Unisciti alla nostra rete di autori e condividi le tue conoscenze sulla nostra piattaforma Contribuisci
Lascia un commento