July 08, 2020

Uno sguardo al Tai Chi Chuan

Scritto da: Hilda Guerra

Il Tai Chi è un'arte marziale di origine cinese praticata da tutte le generazioni. Con applicazioni terapeutiche provenienti dall'impero cinese, la cui pratica è legata all'equilibrio fisico e psichico.

article preview

In un incontro ho conosciuto una persona che praticava il Tai Chi Chuan e dopo aver sentito la sua esperienza ho ricevuto la mia prima lezione, 21 anni fa.

Sono rimasto impressionato dal fatto che ho imparato a camminare senza stress, a prendere coscienza e a godermi tutto ciò che mi circonda. Ho iniziato a rallentare la mia camminata, ero meno stanco e ho imparato a gestire lo stress.

Il Tai Chi è un'arte marziale di origine cinese praticata da tutte le generazioni. Con applicazioni terapeutiche provenienti dall'impero cinese, la cui pratica è legata all'equilibrio fisico e psichico.

Tai significa azione, chi significa energia, è un movimento di energia nel nostro corpo. Secondo la filosofia orientale, la malattia è prodotta da un blocco di energia nel nostro corpo per diverse cause e nel Tai Chi Chuan si svolge un lavoro di energia affinché questa fluisca liberamente.

Con la pratica del Tai Chi Chuan si impara, oltre a respirare, a concentrarsi, a rilassarsi, a connettere corpo e mente e a migliorare la coordinazione. Uno dei problemi principali che molte persone si trovano ad affrontare in questi giorni: dolori alla schiena e alle articolazioni dovuti al confinamento e al telelavoro a casa è che aiuta a correggere la postura. La pratica regolare del Tai Chi Chuan, aumenta l'elasticità, la flessibilità, si notano miglioramenti nella forza, nell'equilibrio, nella coordinazione e nella resistenza fisica.

nose-breathing

Se avete mai visto persone in un parco che praticano il Tai Chi Chuan, avrete visto che fanno movimenti lenti, circolari e coordinati. Quest'arte può essere praticata da un punto di vista terapeutico, ma anche marziale. Il Tai Chi Chuan non è solo un'attività per gli anziani, infatti non c'è un limite di età per praticarlo.

Nella mia pratica quotidiana ho imparato una cosa così semplice, ma molto utile quando cammino, e cioè che quando si cammina non si può sollevare il piede all'indietro, fino a quando il primo è fermo a terra, con questo si evita di cadere e non si perde l'equilibrio. Lo metto in pratica anche nella mia vita ed è fare un passo alla volta.

24 anni fa mi sono avvicinato a Manos Sin Fronteras, un'organizzazione internazionale che promuove la conoscenza di sé, la solidarietà e il servizio. Manos Sin Fronteras offre un corso di Stimolazione Neurale, che è una tecnica di auto-trattamento, che agisce su alcuni terminali nervosi specifici del corpo e viene eseguita con le mani, e fornisce un equilibrio psico-fisico ed emotivo.

parco

Nella pratica del Tai Chi Chuan, le mani sono sempre in movimenti lenti e coordinati, lo sguardo e l'attenzione ad esse, si sente un formicolio nelle mani per tutta l'energia che si muove. La flessibilità che si ottiene nelle nostre mani e in tutto il nostro corpo mi ha anche aiutato ad adattarmi facilmente alle diverse circostanze o a soddisfare diverse situazioni o necessità.

Un anno e mezzo fa, ho avuto problemi alla schiena, ho iniziato a farmi ogni giorno i trattamenti della Tecnica di Stimolazione Neurale e le meditazioni mi hanno aiutato molto a continuare le mie attività. Il Tai Chi Chuan mi ha aiutato a correggere la mia postura, a migliorare la mia flessibilità e a rafforzare la mia schiena. Durante tutto questo tempo, ho potuto essere attivo nell'aiutare con le mie mani nei trattamenti e nel condividere questa tecnica in modo che molte persone ne traggano beneficio.

Ringrazio la fondatrice di Manos Sin Fronteras International, affettuosamente conosciuta come La Giardiniera, che ci fa il dono più grande, che è il suo cuore e tutto il suo amore.

Unisciti alla nostra rete di autori e condividi le tue conoscenze sulla nostra piattaforma Contribuisci
Lascia un commento