February 01, 2022

Emma Menato Poesia

Scritto da: Emma Menato

Questa mattina, fresca come l'aria che si respira in questi giorni d' inverno, la lettera della Jardiñera “ç”, mi ha attirato leggerla e, senza esitare ho iniziato e dato che al mattino la via per attingere a modi poetici, a volte, è spalancata, la mia intenzione era di inviarle quanto ho trovato al di là di quella porta.

article preview

Questa mattina, fresca come l'aria che si respira in questi giorni d' inverno, la lettera della Jardiñera “ç”, mi ha attirato leggerla e, senza esitare ho iniziato e dato che al mattino la via per attingere a modi poetici, a volte, è spalancata, la mia intenzione era di inviarle quanto ho trovato al di là di quella porta.

Un bel giorno si prospetta

se a questa lettera e con il cuor si dà una letta....

Le dolcezze e gli orzigogoli che usa qui,

portan dritti dritti al proprio cammino...

La gentilezza e la verità tutte e due si possono ammirar,

e qua e là ci si sposterà

se pazienza e poca mente si metterà ...

I segreti,

le domande

e soluzioni si troveran

dagli indizi che lei darà, sempre ricchi di lealtà.

Scusa tanto cara Jardy

ma nel cuor al mattin c' è

poesia, che ti dono con maestría...

e diventa così

leggera e particolare

la giornata che va ad iniziar,

porgo a te

le stelle e il mar,

che gioiosi ci stanno a guardar...

luce pace e serenità,

siano ovunque insieme noi andiam...

Emma Menato

Unisciti alla nostra rete di autori e condividi le tue conoscenze sulla nostra piattaforma Contribuisci
Lascia un commento